giovedì 12 novembre 2009

Claudio Trentin .. morire a 22 anni per fatalità ...

Oggi si sono celebrati i funerali del ragazzo che è morto qualche giorno fa in un terribile incidente stradale. La chiesa era gremita all'inverosimile con folta partecipazione dei giovani. Chi non piangeva aveva come minimo gli occhi arrossati.
Presenti anche molti genitori, oltre ai parenti ed alle autorità, queste ultime con presenza giustamente discreta. E' un giorno che nessuno dei presenti dimenticherà mai!
Claudio Dio ti ha già accolto sicuramente tra gli angeli.
Io ti dico un semplice ciao.

17 commenti:

Il Massimo ha detto...

Non avevo il coraggio di scrivere qualcosa sull'argomento ma ...
ma lo devo alla famiglia Trentin ed a tutte le famiglie colpite da drammi che non potranno mai essere mai cancellati.

Vane ha detto...

ferite che rimarrano per sempre purtroppo... addio Claudio.

un abbraccio Massimo.

Il Massimo ha detto...

Vane ti ringrazio a nome di Claudio.

Baol ha detto...

Queste cose sono davvero tremende

Il Massimo ha detto...

Vane sei tornata, bravissima.
Baol, in questi casi non ci sono parole adeguate.

sirio ha detto...

Quando si sentono notizie come questa, mi si stringe il cuore.
Hai fatto bene a farci partecipi!

Ciao Massimo, ho detto una preghiera per Claudio.

Il Massimo ha detto...

Grazie di cuore anche se sono certo, conoscendolo, che è già in paradiso.
Una preghiera non va mai persa.
Leonardo un abbraccio a te.

zefirina ha detto...

sono giorni che non si vorrebbe affrontare

Il Massimo ha detto...

certe situazioni le capisce fino in fondo solo chi le ha vissute.

Nicolanondoc ha detto...

Tu la chiami fatalità...sicuramente è uno strazio per le persone che gli hanno voluto bene e il ricordo sarà incancellabile.

Mi farebbe veramente piacere un giorno accompagnarti in quel parco...
Un caro saluto

Marianna ha detto...

ciao massimo anche se ti fa pensare che gli anni passano io spero che tu come persona non abbia mai rimpianti di ciò che hai fatto e poi di sdrada ne hai tanta ancora no ??? grazie del tuo passaggio mi ha fatto tanto piacere ! un kiss ciao Marianna

Il Massimo ha detto...

Nicola, una disgrazia immane dovuta al fato. E mi piacerebbe si un giretto lì, chissà?
Marianna ne ho fatte di cazzate nella vita e continuerò a farle. Mai però in cattiva fede, spero.

Mauro Maria Boccia ha detto...

Non è facile scrivere qualcosa, ma il pensiero corre veloce alla famiglia colpita da questa tragedia e inevitabilmente si pensa ai propri figli, ai pericoli che corrono ogi giorno...al fatto che potrebbe capitare ad ognuno di noi...e il dolore si addensa nel cuore, si fa pesante e scende nello stomaco, nell'addome, come un pugno forte ricevuto da un nemico invisibile che sta intorno a noi e dal quale non sappiamo difenderci! Claudio, non ti ho mai conosciuto ma rappresenti un figlio, il figlio di un padre che soffre e con lui mi unisco a tutte le famiglie che soffrono! Oggi mi era venuta in mente una poesia di Pascoli, Notte di Neve, ...Ciò che Pascoli vuole comunicare è la voglia di pace che è racchiusa nel suo animo e per simboleggiare tale sentimento il poeta adopera la figura della “neve”, tale sentimento secondo lui può essere esaudito solo attraverso la morte come pace assoluta. Claudio ora riposa nella Pace e preghiamolo affinché ne possiamo avere un po' anche noi qui in questa terra, i suoi genitori, i suoi amici coloro che l'hanno avuto vicino!
Ciao Claudio...

Il Massimo ha detto...

ma non necessita di aggiunte ...

Loris86 ha detto...

Veramente addolorato per il triste evento capitato all amico Claudio. Ti ricorderò per sempre. un forte abbraccio da un ex compagno di squadra. Addio da Loris

Il Massimo ha detto...

Grazie Loris.

stella ha detto...

Una preghiera per Claudio.